Giraldi Cinzio, Giovanni Battista

1504 - 1573

Bibliografia
FER
Poesie Seleziona tutti
1 Al duolo, al pianto, al gran martir sì avezza sonetto
2 Allo apparir del bel sembiante altero sonetto
3 Alma, che in terra amai, or nel ciel colo sonetto
4 Alma cortese, avolta in fragil velo sonetto
5 Altiero fiume, che rigando vai sonetto
6 Anima, poiché tanto ardisci e speri sonetto
7 Aure felici, che nel lieto seno sonetto
8 Ben rendo grazie alle due luci ardenti sonetto
9 Che ti giova spiegar altera i vanni sonetto
10 Ciechi desir, vani e fallaci voglie sonetto
11 Come talor, perché tra oscure e nere sonetto
12 Crespe, dorate chiome, onde mi prese sonetto
13 Di invidia pieno e di dolore il sole sonetto
14 Divina anima bella, che il mortale sonetto
15 Dolce mio caro e ben fido sostegno sonetto
16 Dolci, amorose parolette accorte sonetto
17 Donna, cui pensier basso unqua non tolse sonetto
18 Esca dalle onde tue più chiaro il sole sonetto
19 Felice fiume, che il felice loco sonetto
20 Felici rive, e voi ombre secrete sonetto
21 Flaminio, ovunque sono a mirar volto sonetto
22 Già sciolto è il nodo, onde mi strinse Amore sonetto
23 Gioia al mondo non è sì intiera e salda sonetto
24 Gran desir mi trasporta, ardir mi mena sonetto
25 Grazie che a pochi il ciel largo dar sole sonetto
26 Il tempestoso pelago di Amore sonetto
27 Il verdeggiar di queste nove fronde sonetto
28 Io non penso giamai che il duol che mi ange sonetto
29 Io son dalla nimica mia sì oppresso sonetto
30 Io vidi il dì che Amor mi aperse gli occhi sonetto
31 La alta beltà che in voi donna riluce sonetto
32 La luce della fiamma che mi incende sonetto
33 La mia dolce nemica e pianto e festa sonetto
34 Lo almo splendor della vostra alma luce sonetto
35 Lo alto miracol, che la nostra etade sonetto
36 Luci, onde già così chiaro baleno sonetto
37 Mentre che per solingo alto sentiero sonetto
38 Mi risuonano ancora nella mente sonetto
39 Né mai la Aurora allo apparir del sole sonetto
40 Né mai, Trissino mio, più dolce rete sonetto
41 Non fur tante bellezze insieme unquanco sonetto
42 O bella mano, appo cui perde quanto sonetto
43 O ben nati, felici e cari fiori sonetto
44 O di doppia virtute ardente lume sonetto
45 O di rara virtute altero essempio sonetto
46 O fastiditi già del pianger mio sonetto
47 O man bianca, via più che avorio e neve sonetto
48 Pensier, che voli con altiere penne sonetto
49 Per infiammare il petto che onestate sonetto
50 Pigna, che alla onorata e sacra fronde sonetto
51 Poi che spiegando al ciel gli alteri vanni sonetto
52 Potete ben, signor, celarmi il volto sonetto
53 Qual loda acquisti e qual mercede aspetti sonetto
54 Quando Amor da begli occhi il vel rimuove sonetto
55 Quando desta talor dal dolce sguardo sonetto
56 Quando mi giunse al cor lo alto concetto sonetto
57 Quando talora io miro e gli occhi e il viso sonetto
58 Quanta onestate mai madrigale
59 Sacro, santo, celeste, immortal sole sonetto
60 Se dopo lunga e torbida tempesta sonetto
61 Se in divina beltà fu mai pietate sonetto
62 Se le cortesi Ninfe, e i bei Pastori sonetto
63 Sento destare in me le fiamme antiche sonetto
64 Sì dolce è il foco e sì soave il nodo sonetto
65 Signor dappoi che la tua santa barca sonetto
66 Sì tosto come aviene, o mio bel sole sonetto
67 Spirto felice, che la fragil barca sonetto
68 Straziami pur, Amor, come ti piace sonetto
69 Verdi, fiorite, aventurose rive sonetto
70 Vive faci di Amor, occhi lucenti sonetto
71 Zefiro spira, e la lasciva Flora sonetto