BS1568-Occulti

c. 107v [192] ORPHEO non sono, et Morte il cor s'impetra Arnigio, Bartolomeo
c. 107v [193] SANTO Arboscel, che nel mio petto inferto Arnigio, Bartolomeo

© Roma, Biblioteca Nazionale Centrale, https://archive.org/details/bub_gb_30mui6lEM7AC