Aretino, Pietro

1492 - 1556

Bibliografia
DBI
Poesie Seleziona tutti
1 Chi dubbia che nello essere il parere sonetto
2 Chi mai non vide in un, Marte e Minerva sonetto
3 Con gli occhi sacri e con le luci sante sonetto
4 Congrega, o cielo, ogni pianeta amico sonetto
5 Consacri il Sinai, lo Olimpo adori sonetto
6 Costei che nacque di onde parte il sole sonetto
7 Del Bembo che era come sacro, santo sonetto
8 Di man di quella Idea che la Natura sonetto
9 Dolce, ora sì, che altier me ne vò io sonetto
10 È il dì che nacque la alma Caterina sonetto
11 E Iulio e Carlo e Cesare e il pastore sonetto
12 Fortuna, che hai sì altero ardir, che vuoi sonetto
13 Gli iddii di questo mar, che il moto e il volo sonetto
14 "Iddio, che or calchi il sole, ora la luna sonetto
15 Iddio, che sei quel tutto che si vede sonetto
16 Il superbo dei Galli e il furibondo sonetto
17 In questa chiara, sacrosanta notte sonetto
18 La bontà, la virtù e la fortuna sonetto
19 La canna mia, ecco, in quel pino altero sonetto
20 La effigie adoranda dei la pace sonetto
21 La Fama con sembiante almo e giocondo sonetto
22 La invidia che dà menda al ciel, che gira sonetto
23 Le penne si stemprar, squarciarsi i fogli sonetto
24 Massimiano, obietto degli ingegni sonetto
25 Maurizio immortal, che il ferro e il core sonetto
26 Memoria del ben far, del male oblio sonetto
27 Mentre gli inchiostri dedicati a Marte sonetto
28 Mezzabarba gentil, che in pace e in guerra sonetto
29 Mondo, sai tu perché il largo e pio sonetto
30 Non a bel caso, a sommo studio impresse sonetto
31 Non pure, o Cristo, ai tuoi templi, ai tuoi Santi sonetto
32 O Casa, anzi, Teatro, Tempio e Foro sonetto
33 Poi che degno non son di laudarvi capitolo in terza rima
34 Quegli angeli, Filippo, quei divini sonetto
35 Quei gridi con che, Fama, a infonder vieni sonetto
36 Quello intento di magno e di sincero sonetto
37 Quel Trifon del ben far semplice agente sonetto
38 Re del ciel non men pio, che sempiterno sonetto
39 Rinchiuso il Bembo nel marmoreo avello sonetto
40 Se mai furono età felici e sole sonetto
41 Se quel che a ognun giovò mentre che visse sonetto
42 Signor, se la mia anima volesse sonetto
43 Spirital padre, in segno di umiltade sonetto
44 Susio, il vostro intelletto veramente sonetto
45 Tutte le sue speranze accoglie in una sonetto
46 Veniero, grazia di quel certo ingegno sonetto