Tomitano, Bernardino

1517 - 1576

Bibliografia
FER
Poesie Seleziona tutti
1 Amor mi sfida e gelosia mi assale sonetto
2 A qual dolcezza il mio gioir si agguaglia canzone
3 Aspra guerra di Amor sempre mi fanno sonetto
4 Bella stella, che il viver mio segnasti sonetto
5 Bembo divin, che con sì lieti passi sonetto
6 Ben fu di onor eterno e chiaro essempio sonetto
7 Cantai, or piango, che il mio vivo sole sonetto
8 Cari lidi, solinghe e fide arene sonetto
9 Caro nodo di or fin, negletto ad arte sonetto
10 Chiaro, celeste e luminoso giorno canzone
11 Delle tue voglie, Amor, sì acerbe e forti sonetto
12 Dolce guerra di Amore e dolce pace capitolo in terza rima
13 Dolce nemica mia, perché vi armate sonetto
14 Donna del mondo, oriental fenice ottava
15 Dove sei tu mio caro e mio gentile sonetto
16 Duro mio bene e mio languir soave sonetto
17 Fiume, che spesso del mio pianto abonde sonetto
18 Folgorava dagli occhi il guardo adorno sonetto
19 Forma celeste, imagine mia pura sonetto
20 Forza di stella o di destin potrebbe sonetto
21 Infiniti sospir, profondo orgoglio sonetto
22 Io piango, lasso, né il mio mal presente sonetto
23 Le lacrime e i sospir vostri, onde tanto sonetto
24 Lo alto, chiaro, immortal, vivo splendore sonetto
25 Mostrami, Amor, innanzi il tempo e il loco sonetto
26 Non sì rapidamente vola il cielo sestina
27 Occhi leggiadri, onde Amor tempra e move sonetto
28 O maligna, o crudele, o di dolore sonetto
29 Or che non si ode il mormorar dei le onde sonetto
30 Or hai del mondo il più bel nodo sciolto sonetto
31 O sonno, o pace, o tregua dei gli amanti sonetto
32 Partenio, il ciel non potria al mondo farmi sonetto
33 Pianger vorrei, ma la speranza acerba sonetto
34 Porzia, fu ben quel pensier vostro saldo sonetto
35 Poscia che mi si cela il mio bel sole sestina
36 Qual timido nocchier che a parte a parte sonetto
37 Quando i vostri begli occhi a terra vanno sonetto
38 Quanto più penso invan questa mia ardente sonetto
39 Quel che con infinito, alto governo sonetto
40 Questa bella di Amor nemica e mia sonetto
41 Ripensando talora al viver breve sonetto
42 Sazio sarò di voi, donna, qualora sonetto
43 Se da queste soavi luci accorte sonetto
44 Se il piagner dolce e il lamentar soave sonetto
45 Se la dolce e gentil fiamma mia pura sonetto
46 Se sì lieto e felice e ricco oggetto sonetto
47 Sì come allor che lieta primavera sonetto
48 Si come il sol che è di Dio piccol raggio sonetto
49 Solinga tortorella, che piagnendo canzone
50 Speme, che con fallaci e peregrine sonetto
51 Stelle, che più che il sole a mezzo il die sonetto
52 Tempo fu già che di sereni e lieti canzone
53 Torneran prima alle lor alte fonti sonetto
54 Tra duri scogli, in mar profondo, oscuro sonetto
55 Tra verdi colli alla stagion novella sonetto
56 Verdeggi, o rive, alle vostre alte sponde sonetto
57 Viva neve son io che in caldo foco sonetto
58 Voi che nello stellato asilo vostro sonetto