Stampa, Baldassarre

1530 - 1544

Bibliografia
Tomasi 2001
Poesie Seleziona tutti
1 "Alto Signor, venuta è la ora omai sonetto
2 Crudel Sirena mia, poiché è pur vero sonetto
3 Cura, che sempre vigilante e desta sonetto
4 Dolce mio ben, deh, qual cagion vi move sonetto
5 Domenichi gentil, che fate voi sonetto
6 Donna gentile, il cui purgato inchiostro sonetto
7 Donna, la cui beltà pur non pareggia sonetto
8 Felice cor, che vinto dal desio sonetto
9 Figliuol di Dio, che dal paterno scanno sonetto
10 Frena, mio bene, i lumi tuoi lascivi sonetto
11 Ho riveduto, amanti, il mio bel sole sonetto
12 Il fero mio desir tanto mi accende sonetto
13 Il non vedervi mi conduce a morte madrigale
14 Il vostro dono prezioso e caro sonetto
15 La alta fiamma di Amor mi incende, e fugge sonetto
16 Lasso, ben so che il mio crudel martire sonetto
17 Le vostre belle e pure e dotte carte sonetto
18 Lo afflitto mio pensier così mi ingombra sonetto
19 Lo alto, felice e raro vostro ingegno sonetto
20 Mentre che Amor fra speme incerta e tarda sonetto
21 Misero, che agghiacciando avampo e ardo sonetto
22 Occhi, che la virtù vostra serena sonetto
23 O per cui sola ad alto onor mi invio sonetto
24 Qual lingua mai potria lodarti a pieno sonetto
25 Sansovino gentil, cortese e caro sonetto
26 Savina mio, se voi sapeste quante sonetto
27 Se allo ardente desio che a dir mi spinge sonetto
28 Se vi accorgeste del fuggir delle ore sonetto
29 Signor gentil, che in dolci e stretti nodi sonetto
30 Signor, il cui fedel, saggio consiglio sonetto
31 Vera umiltà, con gravi nodi unita sonetto
32 Vostro orgoglio, madonna, e il vostro sdegno sonetto