VE1555-Arnigio

c. 47v [113] Se la bella troiana, à cui soggiacque Arnigio, Bartolomeo
c. 47v [114] Già la diva d'Amor madre solea Arnigio, Bartolomeo

© Lonato, Biblioteca della Fondazione Ugo da Como