Profilo poesia

Incipit uniforme
Poi che qua giù scendesti, angel terreno
Autore
Carafa, Ferrante
Metro
sonetto
Schema
ABBAABBACDEECD

Attestazioni in Libri

VE1556-RD 7, p. 4 [16] Poi che qua giù scendesti ANGEL terreno
[Segue a questa rima la didascalia: "Risp. S'io cerco tal'hor, et c.[etera]". Si tratta del sonetto S'io cerco talhor porre al pianto freno di Angelo Di Costanzo stampato a p. 177.]
Carafa, Ferrante (6)