VI1529-Trissino

Titolo
Rime del Trissinω
Pubblicazione
(Stampata in Vicenza : per Tωlωmεω Ianiculω, De l'annω 1529)
Descrizione fisica
[52] c. ; 8° – aa-nn4
Esemplare
Padova, Biblioteca del Seminario Vescovile, 500.ROSSA.SUP.L.3.-32.a
Note
L'esemplare presenta il taglio spruzzato di rosso ed è legato insieme alla Sωphωnisba. Sul frontespizio si trova una doppia nota di possesso: in alto si legge «A dj 20 Settembre 1573. In Padoa. Questo Libro e [!] di me Vincenzo fiolo d(e)l s.r Pietro Cogollo Vince(n)tino Qual hebbi in dono dall'Ecc.te s.r Zuane Piovene n(ost)ro, qua(n)do andò q(ue)llo Aprile a star a Venetia»; in basso «ex libris antonij Stratico».
Codici
CNCE 25810 ; SBN BVEE007555

Contenuto

c. 2a1v Al reverendissimω cardinal Ridωlphi Giωvan Giorgiω Trissinω.
inc. «Queste sωnω, signωr miω reverendissimω, quelle mie poche ciance» - exp. «quantω ὲ gratω a mὲ il pωter far coʃa, che vi dilεtti.»
cc. 2a2r-2l1v RIMҼ DI M. GIѠVAN GIORGIѠ TRISSINѠ. [canzoniere]
inc. «RIMҼ DI M. GIѠVAN GIORGIѠ TRISSINѠ» - exp. «Il sεmpre lacrimarla si disdice.»
cc. 2l2r-2m2r [Rime di m. Giωvan Giorgiω Trissinω._Canzoni encomiastiche]
inc. «CANZѠN DҼL TRIS. A PAPA CLҼMƐNTҼ VII.» - exp. «D’un bεne in l’altrω, ε d’una in altra gioja.»
cc. 2m2v-2n4r [Rime di m. Giωvan Giorgiω Trissinω._Ecloghe]
inc. «ECLѠGA DҼL TRISSINO» - exp. «Ch’a tὲ sarà cωme sωave mεle.»
c. 2n4r Registrω
inc. «aa» - exp. «Tutti sωnω duεrni»
c. 2n4r [colophon]
inc. «Stampata in Vicenza per Tωlωmεω Ianiculω» - exp. «Cωn la Prωhibiziωne cωme ne l'altre.»
c. 2n4v [marca tipografica di Tolomeo Ianiculo (alias Bartolomeo Zanetti), EDIT16 CNCM 730 (Permalink: http://edit16.iccu.sbn.it/scripts/iccu_ext.dll?fn=12&i=730)]

Schedatura di Francesco Davoli | Data pubblicazione: 03 marzo 2019