VE1565-AT 1

Titolo
De le rime di diuersi nobili poeti toscani, raccolte da m. Dionigi Atanagi, libro primo. Con vna tauola del medesimo, ne la quale, oltre molte altre cose degne di notitia, taluolta si dichiarano alcune cose pertinenti a la lingua toscana, et a l'arte del poetare.
Pubblicazione
In Venetia : appresso Lodouico Auanzo, 1565.
Descrizione fisica
[12], 236, [32] c. ; 8°
Esemplare
Milano, Biblioteca Nazionale Braidense, XX.188
Note
Errori di numerazione: 86 per 84, 113-115 per 213-215.
Codici
CNCE 3330

Contenuto

c. [1v] [bianca]
cc. [2r]-[10r] Al molto illustre signore, il signor Piero Bonarello, conte d'Orciano
inc. «Del piacere che tra me stesso io sento [etc.]» - exp. «Di Venetia. A VII d'aprile. MDLXV.»
c. [10v] [bianca]
cc. [11r]-[11v] Gli errori de la stampa piu importanti corregansi in questa guisa
cc. [12r]-[12v] [bianche]
cc. 1-236 [Testi delle rime]
exp. «Il fine.»
cc. [1r]-[32v] Tavola del primo libro de le rime di diversi, raccolte, et scelte da m. Dionigi Atanagi. Ne la quale, oltre a nomi de gli autori, e i primi versi di ciascuna Rima, in molti luoghi si pongono i nomi, et talora anche le qualità de personaggi, a cui sono indirizzate, o per cui son fatte, insieme con le occasioni del farle: et talvolta anchora si dichiarano alcune cose pertinenti a la lingua Toscana, et a l'arte del poetare
exp. «Il fine.»

Schedatura di Gianantonio Nuvolone